la scuola corsi docenti sede bacheca news griffith lab partner e link

Un'iniziativa Hiram S.r.l.
Direzione:
Vincenzo Ramaglia

Corso di Fotografia (annuale)

Di seguito i principali argomenti trattati dai docenti di fotografia e ripresa cinematografica:

Tecnica di ripresa
(docenti: Vincenzo Carpineta / Aldo Chessari / Paolo Bravi)

La riproduzione dell’immagine: la fotografia, camera oscura, otturatore diaf.
La riproduzione del movimento: persistenza retinea, 24 fps
Esposizione: sens. pellicola e video, din, iso, lux, T stop
I Formati: video e pellicola. 4/3 16/9 
La MDP: trascinamento, otturatore, reflex, 16/35mm
La Telecamera: analogico/digitale, i db, la registrazione, il bilanciamento del bianco
Gli Obiettivi: fotografici e cinematografici, normale, grandangolo, tele
Filtri: correzione, contrasto, ND, pola
La grammatica cinematografica: la distanza cinematografica, piani e campi, carrello, dolly, zoom
Luce e sua natura: lo spettro visibile, luce naturale e artificiale, proiettori cinematografici
Luoghi delle Riprese: il teatro di posa, esterni o interni dal vero
La troupe: produzione, regia, fotografia, suono, scenografia, costume
Camera crew: Dop, Camera op, steadycam, focus puller, second ass.
Sopralluoghi: confronto tra i reparti, soluzioni, liste materiale
Le Regole del set: quelle scritte (il contratto, il volontariato, il minimo di troupe), quelle non scritte

Mezzi elettronici di ripresa
(Docente: Sandro Bartolozzi)

Introduzione generale sui principali sistemi televisivi e del cinema, con particolare riferimento ai formati e standard (con ausilio di materiale tecnico e demo)
La telecamera: principali caratteristiche, principi pratici di funzionamento, uso dei comandi (bilanciamento del bianco e del nero, diaframma, ecc), info sui corpi illuminanti (proiettori), uso dell’obiettivo, caratteristiche dei menù riguardanti l’immagine, supporti per le telecamere (cavalletti ), preparazione fabbisogno tecnico per riprese
Prova pratica 1: set interno, scenografia statica, prova dei principali comandi, in particolare il bil. del bianco con le diverse temperature di colore, differenze di esposizione, settaggi della telecamera
La telecamera: confronto tra telecamere e riconoscimento dei comandi e settaggi, analogie, differenze (CCd, intercambiabilità dell’ottica, differenze di formati e definizione), monitor di controllo esterno, alcuni accessori (alimentatori, batterie e carica, filtri e portafiltri, obiettivi addizionali), info sui corpi illuminanti e accessori, l’uso in esterno con la luce naturale (day light), uso dei controlli della temperatura colore, filtri ND telecamera e filtri aggiuntivi, info sulle lampade a scarica Day light, fabbisogno tecnico per prova pratica 2
Prova pratica 2: set esterno (parco), prova di inquadrature (cartoline) per fissare i concetti di temperatura colore e bilanciamento bianco, e esposizioni anche con l’ausilio dei filtri
Discussione sulla prova pratica svolta e introduzione alla ripresa sonora, introduzione sui materiali impiegati per la ripresa del suono e caratteristiche
La ripresa sonora: caratteristiche della sezione audio della telecamera, alternative di registrazione sonora (altri supporti), tipi di collegamento, metodi e materiali di ripresa sonora in relazione al tipo di lavoro filmico (film, corto, news, documentario), fabbisogno tecnico per prova pratica 3
Prova pratica 3: creazione e illuminazione di un set interno, per effettuare la ripresa video e sonoro in presa diretta,  di una scena con più inquadrature o un piano sequenza di un dialogo di due personaggi
Discussione e visione del materiale della prova pratica svolta
La telecamera: l’uso in esterno con la luce naturale (day light),  conoscenza e uso degli strumenti per controllare la luce del sole (riflessi, veli, specchi, ecc.), lampade a scarica Day light, illuminazione dei soggetti,  illuminazione di un soggetto in esterno anche con l’ausilio di proiettori a scarica  day light e relativi filtri di conversione e di colore (gelatine), fabbisogno tecnico per prova pratica 4
Prova pratica 4: set esterno (parco o cortile palazzo), simulazione di una scena di un film o sceneggiata appositamente, con almeno 2 attori, illuminazione dei soggetti con l’ausilio di riflessi, specchi, traslucidi e eventualmente lampade a scarica portatili a batteria (arrilux 125)
Discussione sulla prova pratica 4 e movimenti della macchina da presa, con cenni sui principali strumenti: steadycam, carrello, dolly, crane, macchina a mano
Visita in un noleggio lampade e macchinisti, con lo scopo di vedere i materiali tecnici (illuminazione e movimenti macchina da presa) di cui si può disporre nello sviluppo di un progetto filmico e le eventuali modalità di noleggio. Fabbisogno tecnico per prova pratica 5
Prova pratica 5: set interno con illuminazione e movimenti di carrello con montaggio e allestimento, simulazione di piani sequenza con carrello precedentemente sceneggiati
Discussione sulla prova pratica 5 e riepilogo dei concetti trattati

Altre materie obbligatorie del corso di Fotografia:

- Regia
- Prime 3 parti del programma di Montaggio
- Storia, analisi e critica del film
- Linguaggio audiovisivo

Il numero delle ore riservato alle singole materie varia a seconda della fase dell'anno accademico e delle decisioni prese di volta in volta dal collegio dei docenti in funzione del raggiungimento degli obiettivi formativi.

Gli altri corsi

Corso di Musica da Film e Sonorizzazione Video (semestrale)

Proposta didattica inedita, innovativa, completa e unica nel panorama formativo sulla musica da film e sulla musica applicata alle altre forme audiovisive, anche per le opportunità di contatto diretto con la realtà del settore. Due Indirizzi (uno Orchestrale e uno Elettronico) per accogliere allievi sia dai conservatori e dalle accademie, sia dal mondo di produttori e performer di musica elettronica, DJ, band, musicisti provenienti dai più svariati background, sperimentatori, talentuosi autodidatti...

Corso di Regia (annuale)

Il corso si propone di avviare gli allievi alla regia cinematografica (e televisiva), ponendoli direttamente all’interno del processo creativo, attraverso un percorso teorico-pratico finalizzato alla realizzazione di una serie di cortometraggi...

Corso di Sceneggiatura (annuale)

Obiettivo del corso di sceneggiatura: imparare a scrivere per il cinema (e per la televisione). Naturalmente, senza la pretesa di regalare a nessuno le principali doti di uno sceneggiatore: immaginazione, talento, piacere di raccontare...

Corso di Montaggio (annuale)

Scopo fondamentale del corso è la formazione delle figure professionali del montatore e dell'assistente al montaggio (nonché la conoscenza delle normative ad esse inerenti), attraverso l'analisi di sfaccettature, problematiche e aspetti...

Griffith